giovedì 9 giugno 2011

Una storia d'amore e di vanità


Eco, la ninfa più bella del bosco, andava spesso tra gli dei a raccontare storie. Un giorno parlando si sé, cominciò: 

“Ora voglio cantare 
di una storia d’Amore e di Vanità: 
Lei si assomiglia 
Io amo lei 
Lei ama solo se stessa. 

…E dal pianto la voce 
nel bosco svanisce 
 si trasforma in un sasso 
che muto non tace 
il sospiro dovuto a chi, come te 
così tanto si piace 
ed è un mortale piacere 
che ti trasformerà in fiore. 

La mia unica forza 
Ricordare la voce 
d’una storia d’Amore e di Vanità: 
la leggenda del non-amore 
che si scrive di sera 
d’una cosa che sarebbe bella, 
ma non è vera, 
è che tu, mia Riflessa Creatura 
mi guardi negli occhi 
per una volta ancora, 
per una volta ancora… 
prima che giunga Primavera”

(Morgan)




8 commenti:

  1. Delicato. La delicatezza è la prima sensazione che ho provato di fronte a quest'opera.. Le parole, azzeccatissime, danno risalto allo splendore di uno scatto che nasce dal cuore. Si vede. Chapeau ragazza.. complimenti!

    RispondiElimina
  2. il post è davvero incantevole e concordo con Mirko, estremamente delicato! la foto è meravigliosa... ammiro sempre chi sa scattare così bene!! hai catturato la leggerezza del fiore.. :)

    RispondiElimina
  3. @Ser Vlad: erano le parole che stavo aspettando per questo scatto, cui tengo particolarmente! Sono davvero felice sia stato apprezzato! Grazie mille...

    @E.: grazie caro :) Felice ti piaccia!

    @Giulia: ti ringrazio moltissimo, le tue parole mi riempiono d'orgoglio...troppo gentile! Mi state viziando tutti! :)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo scatto...e bellissime parole...che dire di più? Niente...aspetto il tuo prossimo post!

    RispondiElimina
  5. Quelle foglie a pelo d'acqua..delicatamente sospese..e immerse..che belle.. La scatto l'apprezzo nella sua interezza ...ma quello che mi ha colpito di più è quel dettaglio che ho citato...
    Le parole..beh,che dire se non...bellissime!

    RispondiElimina
  6. @Laura: ti ringrazio moltissimo, non sai quanto mi facciano piacere le tue parole!

    @Artemisia: il tuo occhio è acuto, una bellissima osservazione...in effetti, al di là del soggetto che mi piaceva, i dettagli come quello che tu hai notato, il riflesso del fiore e le goccioline sui petali erano gli elementi che più m'intrigavano :) grazie mille!

    RispondiElimina
  7. Bellissima tutte ma mi piacciono un sacco gli ibischi lilla!

    RispondiElimina